Tirannia

From humanipedia
Jump to navigation Jump to search

(der. di tiranno, dal gr. tyrannos, attraverso il lat. tyrannus) Governo esercitato da un tiranno, individuo o gruppo ristretto che ottiene il potere assoluto attraverso la violenza e contro il diritto stabilito. Questi esercita il potere senza giustizia e sul metro della propria volontà.

Il fondamento della tirannia è la forza bruta, il terrore e il cinismo che devono provocare negli altri paura e cieca obbedienza. Sorge normalmente nel periodo di transizione dal sistema tradizionale a un altro nuovo, quando la vecchia élite politica e sociale è screditata e la nuova è ancora in fase di formazione. È un regime crudele ma fragile, che provoca sconvolgimenti politici violenti.

Ha molti tratti in comune con il dispotismo, perché adotta vari meccanismi ereditati da quest'ultimo, ma se ne differenzia per la mancanza di legittimismo, di una base sociale più o meno stabile e per la rottura con la tradizione, con la società tradizionale.