Ruolo sociale

Da humanipedia.

(dal fr. rôle, dal lat. rotulus, il rotolo usato come registro) Carattere o carica con cui si interviene nelle questioni della società.

Il ruolo sociale ha aspetti psicologici e sociologici. Ogni individuo svolge un determinato ruolo, a seconda della sua posizione nella struttura sociale, a seconda del suo status sociale. Il suo comportamento è legato non soltanto alle sue caratteristiche personali, ma anche al suo status sociale, alle sollecitazioni della situazione e delle circostanze. All'interno del proprio gruppo sociale, ognuno svolge un determinato ruolo o determinati ruoli. Questi si modificano con il mutare dello status e delle circostanze. Ogni ruolo ha le proprie funzioni, i propri obblighi e i propri vantaggi ed esige di corrispondere ad altri ruoli, cioè è soggetto a determinate norme, aspettative e ha un proprio valore morale. Queste norme regolano i rapporti interpersonali e contribuiscono alla socializzazione del comportamento personale e alla soluzione dei conflitti all'interno del gruppo sociale e all'interno della società. Quindi, il ruolo sociale può essere considerato come un segmento della cultura. Con il progresso sociale si realizza la diversificazione dei ruoli sociali e ogni cittadino svolge i ruoli più vari e complessi non soltanto durante la propria intera vita, ma anche durante ognuno dei periodi di questa, il che consente di sviluppare in modo articolato la personalità, di superare l'uniformità di un determinato ruolo, di uscire da esso.

Dal punto di vista della psicologia umanista, il gioco dei ruoli è il sistema di strutture di comportamento di un individuo che forma i diversi strati della sua personalità.