Organizzazioni non governative

Da humanipedia.

Organizzazioni internazionali, nazionali e locali, create su iniziativa di alcuni cittadini, con obiettivi specifici comuni di carattere sociale, politico, confessionale, culturale, scientifico, sportivo, ricreativo ecc. Le organizzazioni non governative costituiscono il fondamento e la struttura della società civile, base del regime democratico. Attualmente, queste organizzazioni si dedicano in primo luogo alla protezione dell'ambiente, a opere di beneficenza, alla difesa dei diritti umani, a contribuire alla soluzione dei conflitti etnoconfessionali e sociali, al disarmo e alla ricerca di vie di uscita dalla crisi globale che incombe sull'umanità. Grazie alla partecipazione attiva di scienziati e professionisti, il loro potenziale intellettuale è assai grande.

La conferenza dell'ONU di San Francisco del 1945 ha stabilito all'articolo 71 degli statuti dell'ONU che le organizzazioni non governative sarebbero state consultate dal Consiglio economico e sociale su problemi di loro competenza. Nel 1950 si è istituzionalizzata la Conferenza delle organizzazioni consultive non governative, che comprende tre categorie di organizzazioni, le quali intrattengono contatti permanenti con il corrispondente comitato del Consiglio economico e sociale dell'ONU. La conferenza si tiene ogni tre anni e si svolge negli uffici di New York e Ginevra. Diverse organizzazioni non governative collaborano con le organizzazioni specializzate dell'ONU. È attiva, perciò, la Conferenza delle organizzazioni internazionali non governative ammesse dall'Unesco al beneficio di accordi consultivi, creata nel maggio 1950 a Firenze. Si tiene ogni due anni e ha sede a Parigi.