Nelson Mandela

From humanipedia
Jump to: navigation, search

Nelson Mandela è stato uno dei più grandi eroi della lotta contro il razzismo, per la dignità di ogni essere umano.

Biografia

Nato il 18 luglio 1918, tra i leader principali dell’African National Congress, nel 1964 è condannato all’ergastolo dal regime razzista sudafricano; nel corso dei decenni la sua figura diventa una leggenda e un punto di riferimento in tutto il mondo nella lotta contro l'apartheid; per chiederne la scarcerazione si sono organizzate numerose manifestazioni a carattere internazionale tra cui una mondiale organizzata, nel 1986, dal Movimento Umanista; uscirà dal carcere l’11 febbraio 1990 come un eroe vittorioso; premio Nobel per la pace nel 1993, primo presidente del Sudafrica finalmente democratico compirà il miracolo della riconciliazione; ritiratosi dalla vita politica attiva, resta una figura di riferimento e gaaranzia per il Sudafrica fino alla sua scomparsa, il 5 dicembre 2013.

Bibliografia

Tra le opere di Nelson Mandela in italiano è fondamentale l’autobiografia Il lungo cammino verso la libertà, Feltrinelli, Milano 1995; e’ ora disponibile anche la seconda parte della biografia: Nelson Mandela e Mandla Langa, La sfida della libertà.