Gandhi

Da humanipedia.

Mohandas Karamchand Gandhi (1869 - 1948), detto il Mahatma, è stato il fondatore della moderna concezione della nonviolenza, nonché un politico ed attivista indiano, protagonista della lotta di liberazione del suo paese dal colonialismo inglese.

La variante della nonviolenza da lui promossa e diffusasi successivamente in gran parte del mondo è conosciuta sotto il nome di gandhismo.

Bibliografia essenziale

Opere di Gandhi tradotte in italiano:

  • Teoria e pratica della nonviolenza, Einaudi 1996
  • La forza della verità, vol. I, Sonda, Torino-Milano 1991
  • Villaggio e autonomia, LEF
  • La mia vita per la libertà, Newton Compton
  • La resistenza nonviolenta, Newton Compton
  • Civiltà occidentale e rinascita dell’India, Movimento Nonviolento;
  • La cura della natura, LEF

Opere su Gandhi:

  • B. R. Nanda, Gandhi il mahatma, Mondadori
  • Judith M. Brown, Gandhi, Il Mulino
  • Yogesh Chadha, Gandhi, Mondadori
  • Johan Galtung, Gandhi oggi, Edizioni Gruppo Abele
  • Icilio Vecchiotti, Che cosa ha veramente detto Gandhi, Ubaldini
  • Gianni Sofri (in collaborazione con Pier Cesare Bori), Gandhi e Tolstoj, Il Mulino
  • Gianni Sofri, Gandhi in Italia, Il Mulino
  • Gianni Sofri, Gandhi e l’India, Giunti
  • Vinoba, Gandhi, la via del maestro, Paoline
  • Ernesto Balducci, Gandhi, ECP
  • Giulio Girardi, Riscoprire Gandhi, Anterem, Roma
  • Giuliano Pontara, Il pensiero etico-politico di Gandhi, introduzione a Gandhi, Moandas K. Gandhi, Teoria e pratica della nonviolenza, Einaudi, Torino 1996

Links

Pagina su Wikipedia https://it.wikipedia.org/wiki/Mahatma_Gandhi

Articolo su Gandhi di Nanni Salio sul sito del Movimento Nonviolento http://nonviolenti.org/cms/rubriche/i-volti-della-nonviolenza/m-k-gandhi/