Fronte d'azione

Da humanipedia.

Organizzazione di lotta che riunisce membri di un settore sociale per la difesa dei loro interessi. Attualmente, le organizzazioni della base sociale possono svilupparsi grazie all'ampliamento di diversi fronti d'azione considerati come “diversità convergenti” dal punto di vista dell’obiettivo, ma atti a generare cambiamenti progressivi o a catena (vedi effetto dimostrazione) all’interno dello schema di potere vigente. In questo senso, l'organizzazione dei lavoratori non può essere mantenuta nei limiti proposti dal sindacalismo, con il suo allontanamento dalla base e la sua progressiva tendenza verticista. I raggruppamenti di base dei lavoratori, costituiti in fronti d'azione autonomi e con molti legami con altri fronti, costituiscono una nuova forma di organizzazione e di azione in sintonia con il processo di destrutturazione e di decentralizzazione che oggi si verifica in tutti i campi.