Dogmatismo

Da humanipedia.

(dal gr. dógma, -atos, decreto, decisione, der. di dokéo, sembrare) Modo di pensare che accetta determinate opinioni, dottrine, norme come postulati o principi incondizionati, validi in ogni situazione e adottati senza critica e senza giudizio razionale. Chiude la via all'acquisizione di nuove conoscenze e all'introduzione delle innovazioni. È proprio della coscienza religiosa più rigida che giustifica il tradizionalismo e il conservatorismo. La lotta contro il dogmatismo favorisce il libero sviluppo della scienza e la divulgazione delle conoscenze riguardanti la natura e la società.

Il dogmatismo è stato, e continua a essere, un freno per il progresso spirituale e sociale che conduce, in fin dei conti, all'irrigidimento di una cultura, al suo isolamento e alla sua destrutturazione.

L'umanesimo si è formato storicamente nella lotta implacabile contro il dogmatismo medievale, praticando e introducendo innovazioni culturali. Lo spirito universalista, aperto e creatore del Nuovo Umanesimo prosegue attualmente la lotta contro ogni dogmatismo che limiti artificialmente le capacità creative dell'Essere Umano.